• Natura Didattica
  • Home
  • Natura didattica

Natura didattica

Meta ideale per gli amanti della natura, il Sangro Aventino è un territorio ricco di Riserve Naturali Regionali che custodiscono angoli particolarmente suggestivi e una grande ricchezza di specie vegetali, soprattutto arboree. Un’oasi verde, un luogo da scoprire ed esplorare attraverso numerosi percorsi natura ed escursionistici. Un paesaggio mozzafiato che si concede a tante attività, ideali per avvicinare i più giovani alla natura e alla salvaguardia del patrimonio ambientale. Durante l’anno, specialmente nei mesi primaverili ed estivi, è possibile prendere parte a percorsi didattici e di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali, attraverso visite guidate e laboratori tematici e ludici per vivere appieno un territorio ricco e variegato. Dalla costa alla montagna, passando per la vallata caratterizzata dalla presenza di oasi, fiumi e laghi, è possibile visitare ben 7 Riserve: sulla Costa dei Trabocchi, la Riserva Naturale Regionale Punta dell’Acquabella, Ripari di Giobbe, Grotte delle Farfalle e Lecceta di Torino di Sangro. Mentre all’interno della vallata si incontra la Riserva Naturale Regionale Oasi di Serranella, l’Abetina di Rosello, in cui risiede uno degli ultimi boschi di Abete Bianco dell’Appenino, e le Cascate del Rio Verde. Gran parte del territorio del versante della Maiella Orientale è territorio del Parco Nazionale della Maiella, con diverse aree faunistiche come quella dell’Orso Bruno Marsicano di Palena e quella del Camoscio Appenninico a Lama dei Peligni, in cui troviamo anche un Orto Botanico Regionale, il cui simbolo è il Fiordaliso della Maiella.

 

Seguici su

© Soc. Cons. SANGRO AVENTINO a.r.l. | P.IVA 01855870695