Sei in: »Turismo SangroAventino



Servizi turistici

Artigianato

Ospitalità

Ristorazione

Prodotti Tipici

Sport e Tempo Libero

Stabilimenti Balneari


Agenda

Cinema

Musei

Teatro

Mercati

Eventi



SangroAventino Newsletter




Monografie Cult

Monografie Cult


SangroAventino Blog

Entra nel Blog


Turismo SangroAventino

[Ultime Notizie]

GIORNATA DELLA MEMORIA

Le iniziative in programma

Immagine:

Il 27 gennaio, la data in cui vennero abbattuti i cancelli di Auschwitz, ricorre il giorno in cui la comunità internazionale celebra "La giornata della Memoria" un’occasione per ricordare le tante vittime dell’Olocausto e chi, a rischio della propria vita, cercò di proteggere i perseguitati.
Per l’occasione molte le iniziative in programma sul territorio da citare:

- Ad Atessa il 26 gennaio, alle ore 21:00, presso il Teatro Antonio Di Iorio, in programma un recital dal titolo: "Mai Più! Racconti della Shoah" a cura del GAP di Villa Santa Maria.
L’ingresso sarà ad offerta libera per una serata di nebeficienza in favore della ricerca sul cancro.
All’appuntamento del 26 gennaio farà seguito quello del 9 febbraio presso il Museo Aligi Sassu, dove, alle ore 18:00, avrà luogo una lezione-spettacolo del M° Domenico Galasso su Antigone e le Foibe. (ingresso libero).

- Sempre il 26 gennaio, a Casoli (Sala Polivalente. Ore 10.00), si ripercorreranno gli eventi della II Guerra Mondiale con l’incontro-presentazione di Wigforce story, traduzione italiana del libro scritto da Danis Forman sulle vicende storiche che legarono il maggiore Lionel Wigram con la nascente Brigata Majella.

- A Lanciano le celebrazioni per la Giornata della Memoria sono iniziate con le iniziative curate dagli studenti: all’Auditorium Diocleziano fino al 27 gennaio (orario: 9-12.30 / 15.30-20), sarà possibile visitare la realizzazione grafica "Il campo di sterminio di Auschwitx-Birkenau" di Gianluca Ciancaglini e Lorenzo Marchionno della classe V B (coadiutore Prof. Giuseppe Stefano) del Liceo Artistico Palizzi di Lanciano.
Domenica 27, alle ore 18.30 e alle ore 21, ci sarà la lettura scenica “Villa Sorge” ispirata dal libro “I sassi e le ombre” del prof. Gianni Orecchioni e ’L’internata n. 6’ di Maria Eisenstein, con Luciana De Filippis, Gianna Di Donato, Emanuela D’Ortona, Paola Ferretti e Paola Smerilli. Uno spettacolo a cura di Eva Martelli della Compagnia Teatrale “Il piccolo resto”.
Prenotazione consigliata: 339/4093437 -388/3031523.
Infine, dal 25 al 27 gennaio a partire dalle 16.30, si potrà ammirare il progetto multimediale "Per non dimenticare", realizzato dalla classe III C dell’Istituto Comprensivo Umberto I di Lanciano. Referenti: Proff. Madonna Rosalinda e Sanseviero Serena.

Sempre a Lanciano da segnalare un altro appuntamento in programma nella giornata del 27.
“Così avremmo cenato, così avremmo danzato, così avremmo gioito insieme” è l’iniziativa in programma presso il Circolo Pickwick di Lanciano. Un seminario teorico e pratico per conoscere i principi della cucina ebraica nonché lo studio delle danze con stage di danze folkloristiche abruzzesi ed ebraiche.
Circolo Pickwick. Via Piave, 37/a. Ore 16.00.
Iscrizioni: 347/1570652; 333/2740647.

- Domenica 27 altri appuntamenti di rilievo sono previsti a Paglieta presso la sede del Piccolo Teatro del Me-ti in Via Codacchio, 24. Alle 17.00 andrà in scena “Se questo è un uomo”: alle riletture del celbre libro di Primo Levi si affiancheranno momenti per storie e memorie da raccontare. Ingresso libero

- Il 27 gennaio a Palena presso il Teatro dell’Aventino (Ore 17.30) la Piccola Scuola di Teatro porterà in scena “Nasconditi!”, Recital sulla Shoa. Mentre il 1° Febbraio dalle 10.00, protagonisti saranno i più anziani con “I nostri nonni raccontano”, per ricordare con racconti e testimonianze le esperienze di vita di chi ha vissuto sulla propria pelle gli anni della Seconda Guerra Mondiale.
Teatro dell’Aventino. Info: 333/4338507; info@teatrodellaventino.it




Turismo, Cultura, Tempo Libero - SangroAventino

Turismo, Cultura, Tempo Libero - SangroAventinoInfo sul PortalePolicy e trasparenzaCredits